L'INTERVENTO Regionali, Spagnoli: "Ora la destra metta in pensione la vecchia guardia"

Riceviamo e pubblichiamo il commento alle elezioni regionali dell'esponente di destra e del movimento per Perugia Carla Spagnoli. "Ha vinto il vecchio sistema di potere dell'Umbria"

Riceviamo e pubblichiamo il commento alle elezioni regionali dell'esponente di destra e del movimento per Perugia Carla Spagnoli.

****

di Carla Spagnoli* Movimento per Perugia
Catiuscia Marini è stata rieletta, ha vinto la sinistra e il suo vecchio sistema di potere… Questo è il verdetto uscito dalle urne in Umbria, un verdetto che però dice anche che quasi un elettore su due non è andato a votare! Un dato, questo, che dovrebbe far riflettere tutti i nostri politici, specie chi brinda al “trionfo”… Gli umbri, ancora una volta, non hanno avuto il coraggio di cambiare il sistema, anche se mai come questa volta la sinistra ha avuto paura di andare a casa e di perdere, dopo Perugia, anche la Regione! 

All’Ingegner Claudio Ricci, che ha sfidato a testa alta la Marini e che si è giocato la vittoria fino all’ultimo minuto, va il nostro plauso e il nostro “in bocca al lupo” per il difficile ruolo di leader dell’opposizione regionale che ora lo aspetta. Il risultato migliore di queste elezioni regionali è dato dal “nuovo che avanza” nel centrodestra umbro, con giovani come Marco Squarta di Fratelli d’Italia e i candidati della Lega Nord che hanno fatto il pieno di preferenze, senza essere assessori o consiglieri regionali uscenti… Sono ragazzi e ragazze perbene che si sono messi in gioco, molti di essi per la prima volta, per sostenere davvero Ricci e il cambiamento! 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci auguriamo che la destra in Umbria riparta proprio da questi giovani e “metta in pensione” la vecchia 
guardia, quei vecchi consiglieri uscenti di centrodestra che, con la loro finta opposizione, in questi anni sono stati “complici” della sinistra! Ci aspettiamo un’opposizione di destra vera, dura, che non faccia sconti alla Marini e alla sua giunta, un’opposizione sempre in prima fila nel difendere il territorio, gli umbri e i loro interessi, un’opposizione che in questi anni è mancata…

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Serie B, Perugia-Pescara 4-5 ai rigori: l'incubo si avvera, il Grifo torna in C

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, quattro bambini positivi: "Tutti asintomatici e in isolamento"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 13 agosto: sette nuovi positivi e un nuovo ricoverato in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento