menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

DIRETTA REGIONALI In quanti andranno al voto? Tutti i numeri

C'è la speranza che la cifra dei cittadini umbri che alla fine avranno deciso di esprimere il proprio voto sfondi la soglia critica del 50%

In Umbria, come nel resto d'Italia, c'è grande attesa per i risultati di questa tornata di elezioni regionali, che, secondo le previsioni della vigilia, potrebbero passare alla storia come le peggiori dal punto di vista della partecipazione al voto. I primi dati giunti dal Ministero ci dicono che l'affluenza alle 12 si è attestata intorno al 15% degli aventi diritto, meglio rispetto a 5 anni fa, ma è giusto ricordare che nel 2010 le urne rimasero aperte per due giorni, mentre nell'attuale tornata i seggi si chiuderanno alle 23 di oggi.

La percentuale sembra però essere raddoppiata nelle ultime ore: dalle sezioni alla periferia di Perugia, in particolare a Ponte San Giovanni e Pieve di Campo, è arrivata la notizia che alle 15 il dato aveva superato il 30%. C'è dunque la speranza che la cifra dei cittadini umbri che alla fine avranno deciso di esprimere il proprio voto sfondi la soglia critica del 50%.

Certo, nulla a che vedere con il 65,38% del 2010. La comparazione diventa addirittura impietosa se si vanno a vedere i dati del 2000 (76,8%) e del 2005 (74,2%), le due tornate in cui si impose Maria Rita Lorenzetti. Altri tempi. Molto più facile immaginare che i numeri allo scoccare delle 23 saranno una via di mezzo tra il primo turno e il ballottaggio alle elezioni comunali di Perugia di 12 mesi fa, a rimarcare un trend che vede i cittadini allontanarsi sempre di più dalla vita politica del Paese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento