Martedì, 28 Settembre 2021
Elezioni comunali 2014

PRIMARIE A PERUGIA Ora scatta la guerra sulla data: urne anticipate al 2?

Gli schieramenti opposti nel Pd si stanno decisamente muovendo dopo la presentazione ufficiale di oggi della candidata renziana Anna Rita Fioroni. E scatta la richiesta che potrebbe tagliare fuori altri candidati e soprattutto accorcia la campagna elettorale

Ora anche la data per le prime primarie per Comune di Perugia diventa un giallo, anzi un motivo del contendere. Nel giorno della presentazione ufficiale di Anna Rita Fioroni - con moltissime persone al seguito e applausi durante la conferenza stampa a scena aperta - il gruppo fedele al sindaco Wladimiro Boccali oggi pomeriggio - 21 febbraio - presenterà una richiesta ufficiale al segretario Franco Giacopetti: le primarie si dovranno fare il 2 marzo e non il 9 marzo come già preventivato da tutti, Fioroni compresa.

Un anticipo per motivi prettamente organizzativi visto che tra poco bisognerà presentare le liste, decidere i programmi e trovare firme a sostegno delle liste. Una decisione che se sarà accettata certamente va a svantaggio della sfidante Fioroni che avrà non molto tempo per imporsi sul panorama del Pd anche se quelle 500 firme dei tesserati fanno capire che la renziana non scherza.

Pochissimo tempo anche per trovare un eventuale terzo incomodo che in teoria dovrebbe arrivare da sinistra ma i partiti alleati forse solo a parole vogliono veramente concorrere, sperando in un Boccali bis per ottenere qualche posto. La richiesta rischia di dividere il fronte interno nel Pd e farà certamente discutere a lungo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PRIMARIE A PERUGIA Ora scatta la guerra sulla data: urne anticipate al 2?

PerugiaToday è in caricamento