menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arcigay appoggia Boccali: "Unico candidato che ha firmato nostro appello"

L'annuncio è stato dato da Emidio Albertini, co-presidente dell’associazione, dopo l'appello lanciato a tutti i candidati per una città con uguali diritti. Tra i candidati consiglieri firme anche da Pd, M5S, Perugia Rinasce, Sel e Socialisti

Una scelta obbligata ma anche di testa e di cuore. Wladimiro Boccali è il candidato a sindaco dell'associazione Omphalos Arcigay Arcilesbica di Perugia. Lo è soprattutto perchè è l'unico candidato a sindaco che ha firmato l'appello a favore di politiche inclusive per riconoscere pari diritti e dignità alle persone e alle coppie LGBT. Ma è anche il candidato ufficiale visto che è anche fondatore dell'associazione e dirigente dell'Arci. "L’adesione convinta di Wladimiro Boccali non ci ha sorpreso – dichiara Emidio Albertini, co-presidente dell’associazione -. Il sindaco uscente è stato tra i fondatori della nostra associazione e negli scorsi cinque anni abbiamo lavorato a stretto contatto producendo diverse iniziative di rilievo e riuscendo a mantenere questa città un luogo aperto e rispettoso di tutti".

L’appello “Perugia per Tutti” (www.perugiapertutti.it) è stato sottoscritto da oltre 25 candidati e candidate al Consiglio Comunale di Perugia, provenienti dalle diverse liste in campo. Una sola invece la sottoscrizione tra i candidati alla carica di Primo Cittadino, quella di Wladimiro Boccali.

Dal Partito Democratico hanno firmato Sarah Bistocchi, Tommaso Bori, Francesco Lubello, Nicola Mariuccini, Franco Parlavecchio, Irene Rapastella e Paola Jole Spinelli. Dalla lista Perugia Rinasce Anna Rita Fiorini Granieri, Michele Guaitini, Stefano Pagnotta e Antonio Ventura. Da SEL Marco Ballerani, Antonio Bertini, Monia Ferranti, Francesco Francescaglia, Elisa Mariotti, Michele Mommi e Stefania Pettirossi. Dal Movimento 5 Stelle Matteo Severini e Maurizio Venezi. Dai Comunisti Italiani Roberto Donati e Alessandro Mancinelli. Dalla lista Socialisti Riformisti Unione Civica per Perugia Giuliana Astarita. Adesioni all’appello sono arrivate anche dal Segretario Comunale del Partito Democratico Francesco Maria Giacopetti e dalla lista Sinistra Ecologia e Libertà.

Chissà cosa ne penserà il candidato Mauro Cozzari, ex Udc passato ora in coalizione con Boccali, di questo appoggio dell'Arcigay dopo che tra il cattolico e l'associazione erano nato un battibecco poco tempo fa sull'opportunità della manifestazione al Frontone a favore di gay e lesbiche?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento