Elezioni Umbria, Donatella Tesei si insedia da Presidente della Regione: la data, resta in nodo giunta

Lunedì l'insediamento ufficiale a Palazzo Donini, i voti certificati e i nuovi consiglieri regionali

Il dado (delle urne) è tratto dal 27 ottobre. Gli eletti in consiglio regionale proclamati dopo le verifiche dell'ufficio centrale regionale alla Corte d'Appello e i voti riconteggiati. Manca solo un passo. E sarà lunedì 11 novembre, alle dieci. Così, per la precisione, con comunicazione ufficiale di Palazzo Donini: "Lunedì 11 novembre, alle ore 10, Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria, si insedierà a Palazzo Donini a Perugia. Ad accogliere la presidente Tesei sarà il presidente uscente- facente funzioni, Fabio Paparelli".

Ultimo nodo da sciogliere (o jenga, se si preferisce): la giunta regionale. Cinque caselle per tre partiti  - Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia - e la lista della presidente. Trattative ancora in corso per trovare l'equilibrio. Quanti esterni? Chi si sacrifica? La Lega resterà ferma sulla richiesta di tre assessorati? A complicare il quadro c'è anche la questione dimissioni da consigliere per chi entrerà nell'esecutivo: fatto rilevante, visto che potrebbe modificare l'elenco dei nomi in aula tra i dodici della maggioranza. Accetteranno la linea dettata da Salvini il giorno dopo la vittoria e si sfileranno il paracadute? Si vedrà.

Intanto, di certo e certificato, c'è che Donatella Tesei è stata eletta presidente della Giunta regionale dell'Umbria con 255mila 143 voti. Tra gli altri candidati alla carica di presidente, Vincenzo Bianconi (coalizione di centrosinistra e Movimento 5 stelle) è eletto consigliere regionale con 166mila 306 voti. 

Poi c'è il resto del nuovo consiglio regionale dell'Umbria. Cominciamo dalla maggioranza. La Lega - forte del 36,95% delle elezioni, a Palazzo Cesaroni ha otto consiglieri: Valerio Mancini (eletto con 6.637 preferenze), Stefano Pastorelli (5876 preferenze), Valeria Alessandrini (4.938 preferenze), Francesca Peppucci (4.887 preferenze), Paola Fioroni (4.766 preferenze), Daniele Nicchi (4.143 preferenze), Daniele Carissimi (3.832 preferenze), Eugenio Rondini (3.663 preferenze). Fratelli d'Italia, invece, ne schiera due: Marco Squarta (6.152 preferenze) ed Eleonora Pace (3.970 preferenze). Forza Italia, invece, solo uno: Roberto Morroni (2.307 preferenze). A completare il lato della maggioranza Paola Agabiti Urbani (3.120 preferenze) della lista Tesei Presidente. 

E ora l'opposizione. Il verdetto delle urne del 27 ottobre ha stabilito cinque seggi al Partito Democratico, uno al Movimento 5Stelle, e uno per la lista Bianconi. Più il candidato presidente della coalizione, Bianconi, eletto consigliere. Quindi Andrea Fora (2.136 preferenze) per la Lista Bianconi per l'Umbria e Thomas De Luca (2534 preferenze) per il Movimento 5Stelle. E poi c'è il Pd: Tommaso Bori (6.485 preferenze), Simona Meloni (4.052 preferenze), Fabio Paparelli (3.878 preferenze), Donatella Porzi (3.822 preferenze), Michele Bettarelli (3.494 preferenze). Così è, in attesa della giunta regionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento