Politica

Elezioni regionali, Psi: "Bene Bianconi, resta perplessità sul metodo, ma adesso pensiamo al programma"

Il segretario Carini: "Pronti a fare la nostra parte, individuata una persona in grado di rappresentare e tenere unita la coalizione tutta

All’indomani della scelta di Vincenzo Bianconi come candidato alle prossime elezioni regionali, il Psi dell’Umbria giudica positiva la scelta di VIncenzo Bianconi come candidato del centrosinistra, "pur ribadendo le perplessità già espresse in queste settimane sul metodo adottato per la scelta della candidatura alla presidenza della giunta regionale".

"Consideriamo comunque un passaggio importante l’aver individuato una persona in grado di rappresentare e tenere unita la coalizione tutta” aggiunge ancora sottolineando come “Da tempo sosteniamo che occorre aprire un confronto con le forze politiche ed i movimenti civici alternativi alla destra in Umbria per la costruzione di una coalizione larga ed inclusiva”.

“Il tempo è davvero scaduto – conclude il segretario –. Ora è il momento di fare la sintesi e di concentrare tutte le nostre energie sulla proposta programmatica per il bene dell’Umbria, per evitare l’affermazione di una destra che nella nostra regione non rappresenta né la novità, né tantomeno il cambiamento, nonostante gli annunci quotidiani. I socialisti umbri sono pronti, da subito, a fare la loro parte per il buongoverno della nostra comunità regionale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, Psi: "Bene Bianconi, resta perplessità sul metodo, ma adesso pensiamo al programma"

PerugiaToday è in caricamento