menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, Casapound punta sul programma: una casa per tutti e sostegno economico alle mamme

Nel programma si ribadisce l'uscita dall'Europa, ma anche una importante campagna di welfare per aumentale la natalità. I nomi dei candidati

Per l'autorevole istituto Cattaneo il movimento di destra Casapound è il primo in assoluto, rispetto agli altri partiti, a fare delle dichiarazioni o eventi legate al proprio pregetto per l'Italia. Un programma che diventa la bussola del condidato ma anche degli eletti nei vari consigli comunali e nelle prime amministrazioni comunali. Forti di questo dato gli uomini e le donne di Casapound dell'Umbria hanno presentato la propria lista per Camera e Senato puntando tuuttò sulle proprie ricette, dichiaratamente a favore degli italiani e allo stesso tempo senza follie sulla gestione dei flussi migratori.

"I nostri candidati non hanno bisogno di presentazioni visto che tutto il giorno sono nei quartieri delle varie città umbre anche e soprattutto lontano dalle elezioni". Per l'occasione erano presenti i candidati Antonio Ribecco, Piergiorgio Bonomi, Andrea Nulli, Saverio Andreani, Paola Capogrossi, Serenella Filangeri e Margherita. Amadei. Tornando ai programmi di Casapound, tre le priorità fondamentali: il lavoro, il sostegno alla famiglia e al made in Italy, l'Uscita dall'Euro e il ritorno ad una moneta italiana.

Europa: Ripristino sovranità nazionale - Sostegno imprese e famiglie italiane - Uscita dall’Euro e dall’Unione Europea -Creazione di una nuova moneta sovrana in Italia. Stato ed Economia: Nazionalizzazione della Banca d’Italia e della Cassa Depositi e Prestiti - Separazione tra Banche commerciali e quelle di investimento - Salvaguardia e sviluppo di aziende e settori industriali di interesse strategico nazionale creando una capogruppo pubblica sul modello dell’IRI - Cancellazione del pareggio di bilancio in Costituzione.
Immigrazione - Blocco immigrazione clandestina - Intervento di pacificazione e stabilizzazione in Libia - Limiti agli immigrati regolari- No allo ius soli - Revoca della cittadinanza in caso di gravi reati (terrorismo, omicidio, stupro. ).

Oltre al Mutuo Sociale - gli assegnatari delle case popolari pagano l'affitto mensile che equivale alle rate per l'acquisizione del bene stesso - che si può dire sia un vecchio cavallo di battaglia di CasaPound, è molto interessante approfondire il Reddito Nazionale di Natalità. Si tratterebbe di un assegno mensile da 500 euro per ogni figlio da 0 ai 16 anni. Per poter ricevere il bonus però il figlio deve essere italiano e nato da un genitore anche lui nato in Italia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento