Politica Città di Castello

Elezioni amministrative 3-4 ottobre, Città di Castello: esclusa una lista a sostegno di Bassini

Stop alla lista Civici X a causa della mancata presentazione di un documento da parte di una candidata straniera. L'ex assessore comunale che corre per la poltrona di sindaco: "Pronti al ricorso"

Intoppo nella corsa di Luciana Bassini, ex assessore della giunta Bacchetta che concorrerà per la poltrona di sindaco alle prossime elezioni amministrative in programma il 3 e 4 ottobre a Città di Castello. La lista Civici X Castello (la formazione del consigliere regionale Andrea Fora) è stata infatti esclusa dalla Commissione Circondariale.

Elezioni a Castello, Spoleto, Assisi, Bettona, Bevagna e Nocera: i candidati sindaci

"La motivazione che ha portato all'esclusione momentanea è legata alla mancata presentazione di un documento da parte di una candidata straniera (la rumena Victorita Pricop, ndr) ma siamo pronti per il ricorso - spiega la stessa Bassini in una nota -. L'intera documentazione è stata richiesta ma per motivi burocratici da parte del paese natio della candidata, nonché per una situazione politica interna al momento molto confusa, l'attestato non è ancora arrivato in Italia".

Elezioni amministrative 3-4 ottobre, Città di Castello: le liste a sostegno di Bassini

Un "piccolo intoppo che non ferma la corsa - ha aggiunto l'ex assessore comunale - e quanto accaduto non è per colpa nostra. Un ritardo ingiustificato che ci sta creando disguidi. Speriamo che la burocrazia possa essere ancora più veloce e inviarci prima possibile questo documento. Nonostante tutto andiamo avanti per la nostra strada: le 16 persone che erano in lista continueranno a lavorare per la coalizione e a darci tutto il loro appoggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative 3-4 ottobre, Città di Castello: esclusa una lista a sostegno di Bassini

PerugiaToday è in caricamento