menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, lo strano caso del biglietto di Renzusconi con la partita iva del consigliere regionale M5s

Anna Ascani (Pd) solleva il caso dello spettacolo di Andrea Scanzi (Fatto Quotidiano) con la partita iva del consigliere regionale Carbonari

Lo strano caso, in piena campagna elettorale per le politiche di marzo. “Una domanda semplice”, scrive Anna Ascani su Facebook, “come mai sul biglietto dello spettacolo di Andrea Scanzi del Fatto Quotidiano compare il nome e la partita IVA di una consigliera regionale Cinque Stelle?”. E posta il biglietto di Renzusconi del 2 febbraio a Foligno, all’Auditorium San Domenico. Ovvero: “Chi è Matteo Renzi e come ha fatto a diventare quel che è diventato?”, recita il biglietto. In alto a sinistra c’è il nome, Carbonari Maria Grazia, e il codice fiscale e la partita iva del consigliere regionale M5s.

E la capolista del listino Pd per la Camera  in Umbria prosegue: “In campagna elettorale gli spettacoli di un giornalista ospite fisso a La7 li organizza un partito politico?”. Basta questo. L’ex segretario comunale di Perugia, Francesco Giacopetti, si affida a un commento lapidario: “Che vergogna”. E caso – o scelta politica – vuole che Matteo Renzi sia il capolista del listino del Pd al proporzionale per il Senato in Umbria.

In politica vale tutto?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento