menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2018, Anna Ascani esulta: "Renzi impreziosisce le liste del Pd in Umbria"

Critico l'ex segretario Giacopetti, deluso il depennato Rossi. Felice Emanuela Mori, silenzio della Cardinali

Capolista nel listino proporzionale alla Camera del Pd in Umbria. Anna Ascani, deputata uscente, esulta per nomina dopo la tormentata direzione nazionale: “È per me un onore – dichiara – e una grande responsabilità guidare la lista dei candidati del Pd per la Camera alle prossime elezioni politiche. Cinque anni fa sono arrivata in Parlamento da outsider e in questi cinque anni molto è cambiato nel Partito Democratico e soprattutto nel paese. Non sono cambiati invece il mio impegno e il mio legame profondo con la nostra regione, che avrò modo di onorare in questa campagna elettorale”.

E ancora: “Le liste dei candidati democratici in Umbria – continua la Ascani – mi rendono orgogliosa, perché uniscono competenze e rinnovamento, rappresentanza territoriale e profili politici nazionali, e sono impreziosite dalla presenza del segretario Renzi come capolista al Senato. Da oggi quindi si parte col nostro popolo per una bellissima campagna elettorale. Avanti, insieme”. 

Critico, invece, l'ex segretario comunale di Perugia Francesco Giacopetti, specie dopo il taglio di Valeria Cardinali dalle liste: "La gestione delle candidature da parte del nazionale, non sempre equilibrata, con l’errore di ridurre al minimo il pluralismo interno, non deve farci perdere la bussola rispetto alla necessità di assicurare al Paese un governo riformista e capace di proseguire sulla strada della crescita e dello sviluppo e ai valori di sinistra che come Pd continueremo a contrapporre alle idee (o non-idee) di una destra sempre più destra e di forze pericolosamente populiste".
E ancora: "Il primo e profondo ringraziamento va alla senatrice Valeria Cardinali - scrive su Facebook - , che ha onorato il suo mandato con passione e impegno e mantenendo un radicamento positivo e costruttivo con la città, fuori dalle liste per dinamiche nazionali e difficili da capire. Lo dico con rammarico perché la sua presenza avrebbe potuto dare un contributo importante e rappresentare un’esperienza e un punto di vista importante".
Ed "è altrettanto doveroso rendere merito al segretario del Pd Umbria Giacomo Leonelli per aver accettato una sfida difficile, mettendoci anima e cuore ma soprattutto la faccia, impegnandosi in prima persona in una campagna elettorale per niente scontata e tutta in salita in un collegio non semplice". 

Deluso anche Gianluca Rossi, depennato dalle liste del Pd per Terni. Eppure sembrava quello più certo: "Ringrazio quanti in queste ore mi stanno manifestando amicizia e stima politica - scrive su Facebook - . Credo che il Pd abbia scelto persone degnissime, capaci a rappresentarlo alle prossime elezioni politiche. Comprendo e condivido, tuttavia, le ragioni che inducono a criticare metodo e modalità di selezione delle candidature. Cinque anni fa accettai di candidarmi alle primarie perchè mi fu chiesto di tentare di ridare a questa città un parlamentare del Partito Democratico perso quattro anni prima, ed è stato un privilegio grandissimo rappresentare questa comunità. Anche oggi avevo riconfermato la disponibilità, ma alla sola condizione di essere espressione della provincia di Terni e non il fedele rappresentante di una corrente. Così non è stato, me ne dispiaccio ma coerentemente a ciò non ho alcun rammarico". 

Esulta, invece, Emanuela Mori, consigliere comunale del Pd a Perugia, terzo nome nel listino della Camera: "Care Amiche ed Amici - scrive su Facebook - , è un grande onore e soddisfazione essere candidata al 3º posto alla Camera per il Partito Democratico. Rappresentare la nostra splendida Perugia e la nostra meravigliosa Umbria in questa importante competizione è per me fonte di grande orgoglio. Ora... Avanti, insieme". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento