Dopo il successo del Frecciarossa Perugia-Milano, scatta l'ipotesi dell'Altavelocità per essere collegati al Sud

Ricalcando la stessa formula vincente per Milano, il capogruppo di Fratelli d'Italia lancia la proposta in consiglio regionale

"Dopo il successo del Frecciarossa Perugia-Milano è necessario potenziare i collegamenti da Terni verso il Sud Italia mediante l'arretramento di un convoglio veloce da Roma": è la nuova proposta del consigliere regionale Marco Squarta (FdI) auspicando “un miglioramento collegamento dell'Umbria in direzione Lazio, Campania e Sicilia”.

“È una questione troppo importante – aggiunge il capogruppo di Fratelli d'Italia - per i collegamenti ferroviari dell'Umbria, che grazie al treno Frecciarossa ha già ottenuto un importantissimo risultato contro l'isolamento ferroviario con la tratta Perugia-Milano. Adesso è il momento di modificare i collegamenti veloci da Terni: attraverso l'arretramento di un treno veloce dalla Capitale a migliaia di umbri sarebbe consentito di raggiungere le regioni del Sud Italia in tempi assai più rapidi rispetto agli attuali".  Ottenuto questo risultato sarà indispensabile individuare soluzioni per migliorare i collegamenti tra il capoluogo di regione e Terni”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento