menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segni di civiltà, anche i disabili potranno godersi la partita allo stadio Curi

La Società Perugia Calcio si è dimostrata sensibile alle problematiche legate ai disabili, consapevole che la pulitura dei pannelli non poteva rappresentare una soluzione definitiva

Che allo stadio Renato Curi le persone affette da disabilità non potessero godersi la partita, non è una novità. Un'accesa polemica era, infatti, approdata sulla pagina Facebook “Perugia, ieri, oggi e domani...”. Un utente aveva fotografato lo stato in cui versava la parte dello stadio destinata ai disabili, scatenando l'indignazioni di molto e raccogliendo il malcontento dei più.

Dopo mesi di lotta, qualcosa pare essere finalmente cambiato. Ieri pomeriggio in quarta commissione è stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dai consiglieri Angela Leonardi (CReA Perugia) e Franco Ivan Nucciarelli (Perugia Rinasce) avente ad oggetto i lavori di sistemazione del settore disabili dello stadio “Renato Curi”.

Il problema sono quei pannelli trasparenti che separano la tribuna dal terreno di gioco. Con il passare del tempo sono diventati così sporchi da impedire la visuale. Nel tempo, nonostante la pulitura, il problema non è stato risolto.

La Società Perugia Calcio si è dimostrata sensibile alle problematiche legate ai disabili, consapevole che la pulitura dei pannelli non poteva rappresentare una soluzione definitiva del problema ed infatti sta lavorando per assicurare pari dignità a tutti gli spettatori nella visione delle partite.

I consiglieri Angela Leonardi (CReA Perugia) e Franco Ivan Nucciarelli (Perugia Rinasce) esprimono grande soddisfazione per il modo in cui è stata affrontata la discussione del loro ordine del giorno da parte della commissione e ritengono che questo sia un piccolo risultato nato dall’ascolto al cittadino e dalla volontà di risolvere i problemi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento