menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Farmacisti e odontoiatri privati esclusi dalla campagna di vaccinazione, la Lega "interroga" il ministro

I parlamentare umbri chiedono di allargare anche a queste categorie la somministrazione del vaccino anti Covid

I parlamentari umbri della Lega chiedono di includere anche i farmacisti e gli odontoiatri privati nel piano di vaccinazione anti Covid-19.

Secondo i parlamentari Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti, Valeria Alessandrini, Luca Briziarelli, Barbara Saltamartini, Simone Pillon e Stefano Lucidi i farmacisti e gli odontoiatri privati sono tra le categorie che, a differenza di altri operatori sanitari pubblici e privati accreditati, non sono stati inseriti nel piano di vaccinazione e per questo annunciano la presentazione di un’interrogazione al Ministero della Salute.

L'esclusione è "una decisione che la Lega ritiene assurda e priva di logica. Come Lega presenteremo un’interrogazione al ministero della salute chiedendo di modificare le linee guida del piano di vaccinazione e ricomprendere sia i farmacisti che gli odontoiatri tra le categorie previste per la somministrazione del vaccino in via prioritaria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento