Politica

Imparare a difendersi da aggressioni e violenze, la proposta della Lega: "Corsi gratuiti per tutte le donne"

Il progetto prevede un finanziamento di 50 mila euro da parte della Regione al fine di permettere alle donne di potervi accedere gratuitamente

Imparare le tecniche base per potersi difendere da possibili aggressori. E’ questa la richiesta della Lega Umbria in difesa delle donne che ha proposto  i corsi di autodifesa anche nelle scuole e soprattutto gratuiti.  Ad aprire ed illustrare il contenuto della mozione è stato il consigliere regionale Valerio Mancini che ha ricordato come il problema della violenza sulle donne sia in forte crescita e per questo è necessario un intervento mirato da parte delle istituzioni.

La proposta del gruppo Lega ed esposta durante il convegno “Azioni e strumenti per la difesa personale per le donne”.è quella di finanziare corsi di difesa personale per le donne come mezzo di prevenzione e contrasto alla piaga della violenza femminile. Il progetto prevede un finanziamento di 50 mila euro da parte della Regione al fine di permettere alle donne di potervi accedere gratuitamente.

“Quello della violenza sulle donne – ha sottolineato Luciana Collarini, responsabile del Gruppo Politico Femminile - è un fenomeno che esiste da tempo e non è mai stati risolto, ma in questi ultimi anni ha assunto un ruolo centrale. I corsi di difesa personale permetteranno alle donne di imparare a reagire e difendersi ma soprattutto forniranno gli strumenti necessari per imparare a gestire la paura”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imparare a difendersi da aggressioni e violenze, la proposta della Lega: "Corsi gratuiti per tutte le donne"

PerugiaToday è in caricamento