rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Coronavirus, dopo l'appello della governatrice Tesei ecco quello di Romizi: "Serve coesione"

Il sindaco di Perugia: "Con le azioni messe in campo, di cui si è data puntuale informazione, si confida in un intervento significativo ed efficace nella presente gestione pandemica"

"Questa contro il Covid è una guerra e la si può vincere soltanto restando uniti". Un appello all'unità, quello fatto ieri dalla governatrice umbra Donatella Tesei, che viene in qualche modo raccolto dal sindaco di Perugia Andrea Romizi.

Coronavirus, il bollettino di Perugia del 28 ottobre

"Le affermazioni della presidente della Regione Umbria Donatella Tesei in Consiglio Regionale - si legge in una nota del primo cittadino diramata dal Comune - sono a confermare un quadro estremamente difficile e preoccupante, ma con le azioni messe in campo, di cui si è data puntuale informazione, si confida in un intervento significativo ed efficace nella presente gestione pandemica. Come amministrazione comunale crediamo che questo sia un momento in cui tutti siamo chiamati a garantire forte coesione, anche nelle scelte poste in essere, proprio per l’eccezionalità di questo delicatissimo periodo senza precedenti. Siamo altresì consapevoli dell'ulteriore sforzo cui sono chiamati i nostri operatori sanitari, ai quali deve essere più che mai garantita non solo vicinanza, ma anche ogni forma di sostegno, perché siamo convinti che in questa fase serva una mobilitazione forte di tutte le nostre energie".

Coronavirus in Umbria, la mappa: i dati comune per comune

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dopo l'appello della governatrice Tesei ecco quello di Romizi: "Serve coesione"

PerugiaToday è in caricamento