menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, stato di emergenza: governo verso la proroga. Speranza: "Non siamo fuori da questa vicenda"

Il ministro della Salute ha lasciato intendere le intenzioni dell'esecutivo sul provvedimento in scadenza il 31 luglio

Lo stato di emergenza per il coronavirus in Italia ha il 31 luglio come data di scadenza e il Consiglio dei ministri non ha formalizzato alcuna proroga ma il premier Giuseppe Conte ha in mente una 'mini-proroga' fino al 31 ottobre. Roberto Speranza ha infatti lasciato intendere che l'esecutivo ritiene la proroga indispensabile: "L'orientamento del governo è che non siamo fuori da questa vicenda - ha detto il ministro della Salute ai microfoni di Radio24 -. Stiamo molto meglio di prima, non siamo più nella tempesta di marzo ma ancora c'è bisogno di tutta una serie di norme, regole, elementi di sicurezza che sono connessi a questa stagione straordinaria".

Coronavirus, il report del monitoraggio: "Indice Rt sopra a 1 in sei Regioni

Di certo bisognerà passare dal Parlamento: "La proroga dello stato di emergenza - ha precisato Speranza - è una valutazione che proprio ieri sera in Consiglio dei ministri abbiamo deciso di fare solo dopo un ulteriore confronto con il Parlamento, perché il Parlamento per noi è evidentemente la fonte della forza del Governo attraverso il rapporto di fiducia, ed è giusto che ci sia un ulteriore confronto prima di assumere una decisione finale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento