menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il vice-ministro umbro Anna Ascani: "Chiusura delle scuole: atto prioritario per fermare contagio"

Il vice-ministro all'Istruzione del Governo, Anna Ascani, esponente umbria del Partito Democratico ha commentato così, spiegando alle famiglie di casa nostra, il motivo della chiusura delle scuole, delle università e degli asili. "Per contenere gli effetti del #CoronaVirus si è deciso, sentito il parere del Comitato Tecnico Scientifico e dell’Istituto Superiore di Sanità, di sospendere prudenzialmente le attività didattiche fino al 15 Marzo in tutta Italia e di chiudere gli Istituti nella zona rossa, a partire da domani. E’ un provvedimento necessario, a tutela esclusiva degli studenti e delle famiglie". 

"In questo momento è prioritario fermare il numero dei contagi, per non stressare il sistema sanitario nazionale.  Siamo, come sapete, al lavoro per dare supporto alle scuole nell’attivazione delle attività di didattica a distanza. L’obiettivo è quello di garantire il diritto allo studio dei nostri ragazzi affinché, terminata l’emergenza, tutto torni alla normalità".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento