Fase 2, dal Governo ok alle Regioni: dal 18 maggio possibili riaperture di bar, ristoranti e servizi alla persona

Coronavirus, positivo l'incontro con i 'governatori': in arrivo i protocolli per ripartire in sicurezza nei territori in cui l'epidemia è sotto controllo. Ma l'esecutivo potrà bloccare le iniziative degli enti locali in base all’andamento della curva dei contagi

Incontro positivo quello di oggi tra i presidenti delle Regioni e il Governo, che dopo aver fin qui tenuto duro sulla linea intransigente è pronto a concedere più libertà ai 'governatori' a partire dal 18 maggio. È quella la data in cui riapriranno i negozi (come previsto dal Dpcm del 26 aprile) e forse anche parrucchieri, bar e ristoranti (dunque in anticipo sul primo giugno che era la data prevista) - almeno in quelle zone in cui l'andamento epidemiologico sembra maggiormente sotto controllo - tanto che entro il fine settimana dovrebbero essere fornite alle Regioni le linee guida elaborate dal comitato tecnico-scientifico e i protocolli Inail per consentire a tutte queste attività di ripartire in sicurezza.

Ripartire in sicurezza, è scontro Umbria-Governo

A confrontarsi con i 'governatori' in video conferenza sono stati il presidente del consiglio Giuseppe Conte, il ministro della Salute Roberto Speranza e Francesco Boccia, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie che dopo le frizioni dei giorni scorsi è pronto ora a dare maggiore responsabilità alle Regioni. Una responsabilità comunque 'limitata' dal controllo dell'esecutivo che avrà comunque la possibilità di bloccare le iniziative degli enti locali in base all’andamento della curva dei contagi e ai criteri definiti dalla circolare del ministero della Salute.

Fase 2, Tesei incalza Conte sui protocolli: "Ora mantenga le promesse"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento