rotate-mobile
Politica

Consiglio regionale, il rimpastino del PD dopo Bori segretario: Meloni e Bettarelli sugli scudi

Il gruppo si è riunito per discutere il nuovo assetto interno che per la vice-presidenza dell'assemblea legislativa

Rimpastino a livello di consiglio regionale nel maggior partito di minoranza, il Partito Democratico, dopo la elezione a segretario regionale Tommaso Bori che ricopriva anche l'incarico di capogruppo a Palazzo Cesaroni. Gli eletti democratici hanno votato come nuovo capogruppo Simona Meloni, rappresentante dell'area del Lago Trasimeno. Con questa nomina, dalla prossima seduta, sarà libero il posto di vice-presidente dell'assemblea regionale in quota Pd: il papabile è il consigliere regionale Michele Bettarelli - referente dell'Altotevere - che dovrebbe essere votato dall'aula dalla prossima seduta. 

Simona Meloni, eletta con 4.052 preferenze Nata nel 1974, laureata in lettere e filosofia + 2 anni di Metodo strategico ad Economia e Commercio, vive a Piegaro. Lavora in Perugina Nestlè da circa 20 anni di cui 14 anni Project Manager per la divisione dolciari. Vicesindaco del Comune di Piegaro, appena eletta al secondo mandato e consigliere dell'Unione dei Comuni del Trasimeni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio regionale, il rimpastino del PD dopo Bori segretario: Meloni e Bettarelli sugli scudi

PerugiaToday è in caricamento