Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Consiglio comunale, la Tari nel 2020 si pagherà a rate (4): tutte le scadenze, si inizia il 3 aprile

Approvata a maggioranza le nuove modalità di pagamento per i contribuenti del comune di Perugia

Il Consiglio comunale, con 19 voti a favore (maggioranza) ed 11 astenuti (opposizione), ha approvato la pratica per la rimodulazione delle scadenze di versamento per la Tari relativa all’anno 2020, tre rate in acconto ed una a saldo. Questa operazione si è resa necessaria a seguito delle modifiche legislative che hanno demandato ad Arera (Autorità di regolazione per energia, reti ed ambiente) ed agli Enti locali la riformulazione dei Pef (piani economici finanziari). Le modifiche legislative introdotte nel decreto crescita, infatti, hanno portato ad una rideterminazione non solo delle scadenze, ma anche delle determinazioni dei Pef. Le nuove scadenze, nello specifico, saranno le seguenti: 3 aprile – 3 luglio – 3 settembre e 3 dicembre.

Le prime tre rate saranno dovute a titolo di acconto che sarà calcolato in misura pari all’84% della tassa dovuta per il 2019, mentre l’ultima rata (la quarta), come previsto dalla normativa, sarà a saldo tenendo conto delle nuove tariffe e dei pagamenti effettuati in acconto. Non sarà possibile il pagamento in un’unica soluzione, in quanto la normativa non lo prevede.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, la Tari nel 2020 si pagherà a rate (4): tutte le scadenze, si inizia il 3 aprile

PerugiaToday è in caricamento