Casta, la beneficenza dei politici? Si annuncia alla "stampa"

Vi ricordate i tanto contestati bonus benzina per i consiglieri comunali di Perugia per recarsi al Palazzo? Ecco Corrado che annuncia di darli in beneficenza

Le spese dei gruppi comunali non finiscono sui siti internet o in una nota - d'altronde non c'è nessuna legge che lo obbliga - ma invece la dichiarazione di imminente atto di beneficenza di un privilegio della politica - normato da apposita legge però.... - come il famoso bonus di Benzina viene sbandierato ai quattro venti, sperando che finisca sui giornali. Ma rischia di essere un discreto autogol in questi tempi dove i politici non passano certo per dei benefattori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Protagonista di questo annuncio il consigliere comunale ex Pdl ora al Gruppo Misto, Giorgio Corrado, che dopo aver incassato i soldi per recarsi a Palazzo dei Priori per svolgere la mansione che gli hanno affidato i cittadini, ha deciso che li donerà stando al lancio dell'agenzia del Comune:  "Il Consigliere comunale Giorgio Corrado ha comunicato all’Amministrazione comunale di devolvere all’Associazione umbra per la lotta contro il cancro l’equivalente dei rimborsi benzina dovuti a norma di legge al Consigliere medesimo". La ricerca contro il cancro poteva essere finanziata anche senza tanto di annuncio pubblico che, può apparire, cosa non proprio elegante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento