Coronavirus, la consigliera Paola Fioroni chiama in causa l'assessore Coletto: "Cosa sta facendo la sanità regionale?"

Interrogazione urgente sulle “delicate problematiche sanitarie e sociali” connesse al diffondersi del virus e sottolinea la necessità di “informare e rassicurare i cittadini sulla efficacia delle azioni di prevenzione messe in atto”

È l’argomento del giorno e anche in consiglio regionale si chiede cosa stia facendo l’Umbria per il Coronavirus.

“Quali misure si stanno mettendo in atto nelle strutture del servizio sanitario regionale per affrontare il rischio potenziale rappresentato dal diffondersi dall’epidemia di Coronavirus?”. Il consigliere regionale Paola Fioroni (vicepresidente Assemblea legislativa-Lega) annuncia la presentazione di una interrogazione urgente all’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, in cui pone all’attenzione le “delicate problematiche sanitarie e sociali” connesse al diffondersi del virus e sottolinea la necessità di “informare e rassicurare i cittadini sulla efficacia delle azioni di prevenzione messe in atto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere Fioroni esprime “preoccupazione anche per l’allarme sociale che questa aggressiva forma virale rischia di diffondere tra la popolazione. Siamo consapevoli – aggiunge - che l’assessore Coletto sta lavorando sulle misure necessarie e sulla loro diffusione, proprio per questo riteniamo essenziale che venga messa in campo un’appropriata informazione su ciò che il servizio sanitario pubblico sta predisponendo anche nella nostra Umbria per affrontare una situazione che l’Organizzazione mondiale della sanità definisce di ‘emergenza globale’. Un’emergenza – aggiunge – tristemente confermata dai 213 decessi e dalla veloce progressione del contagio, sia da un punto di vista geografico che nel numero dei casi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento