menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immobili, associazioni contro il Comune di Perugia: "L'affitto al valore di mercato è insostenibile"

Per il Centro Servizi per il Volontariato "i requisiti e i criteri stabiliti dal nuovo regolamento sono confusi, vaghi e talmente equivocabili da generare totale incertezza applicativa, lasciando totale libero arbitrio alla Commissione di assegnazione"

"La proposta di Regolamento per l'assegnazione di sedi Comunali alle associazioni, deliberata dalla prima Commissione Consiliare, desta forti preoccupazioni per l'impatto che lo stesso avrà sulla operatività di tante associazioni". Il Cesvol Umbria contro il Comune di Perugia. Perché, spiega, "canoni di affitto calcolati sui valori di mercato sono insostenibili per le associazioni e in piena contraddizione con la volontà di favorire il volontariato dichiarata nelle premesse dello stesso regolamento".  

E ancora: "L'assegnazione di immobili a titolo gratuito o a canoni facilitati alle associazioni di volontariato costituisce, in tutto il paese, una delle tante forme con cui i Comuni sostengono concretamente il volontariato". 

Per il Centro Servizi per il Volontariato "i requisiti e i criteri stabiliti dal nuovo regolamento sono confusi, vaghi e talmente equivocabili da generare totale incertezza applicativa, lasciando totale libero arbitrio alla Commissione di assegnazione".

La durata delle assegnazioni "stabilita in soli 3 anni risulta destabilizzante per la continuità operativa delle associazioni. Altrettanto inaccettabile è la revoca unilaterale da parte dell'Amministrazione senza preavviso e indennizzo, sinonimo di mancanza di sensibilità amministrativa, francamente incomprensibile". 

Il Cesvol Umbria "esprime profondo rammarico" per "il rifiuto della Commissione consiliare di avviare un confronto nel merito per analizzare le proposte di modifica da noi inoltrate alla stessa. Sollecitiamo il Consiglio Comunale tutto a riflettere sulla opportunità di non penalizzare le tante associazioni di volontariato che, soprattutto in questo momento difficile per tutti, svolgono una funzione di alto valore sociale in ausilio e talvolta in sostituzione dell'intervento pubblico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento