Politica

Anche a Perugia la Festa del Camici Bianchi, Mencaglia-Volpi-Cagnoli: "Una giornata per dire grazie ai nostri eroi"

La proposta, sulla base della petizione nazionale, ha ottenuto il primo sì in commissione a Palazzo dei Priori

Istituire anche a Perugia una giornata dei Camici Bianchi per dire grazie per quello che fanno tutti i giorni per i pazienti e per l'impegno incredibile messo nella battaglia contro il Covid. La proposta porta la firma dei capigruppo di maggioranza Volpi (Progetto Perugia), Mencaglia (Fratelli d'Italia) e Cagnoli (Forza Italia) che hanno fatto propria la petizione pubblica nazionale che da fine aprile ha previsto la Festa dei Camici Bianchi. "Abbiamo voluto presentare un ordine del giorno - hanno spiegato - facendoci interpreti del sentimento comune di gratitudine a tutto il personale sanitario nazionale e di memoria per coloro che si sono ammalati o hanno perso la vita in questa pandemia (medici, infermieri, personale area tecnico sanitaria, riabilitativa e della prevenzione, farmacisti, biologi, ostetriche, psicologi, etc)".

"Con questo atto, votato oggi in commissione consiliare all’unanimità, chiediamo quindi che anche il Comune di Perugia possa aderire alla proposta d’istituzione di una Giornata Nazionale dei “Camici Bianchi”, trasmettendo tale adesione ai proponenti nazionali e a tutti i soggetti istituzionali coinvolti. In questa circostanza, vorrei anche ringraziare tutti gli ospiti ed esponenti del personale sanitario che hanno preso parte alla commissione odierna, per il loro importante contributo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Perugia la Festa del Camici Bianchi, Mencaglia-Volpi-Cagnoli: "Una giornata per dire grazie ai nostri eroi"

PerugiaToday è in caricamento