Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica Collestrada

Collestrada, l'opposizione contro la Giunta: "Non servono più case e più viabilità, qui serve solo l'asilo"

Collestrada. E' ormai diventato il territorio simbolo dello scontro tra l'amministrazione comunale di Andrea Romizi e l'opposizione guidata dal Pd e Ps

Collestrada. E' ormai diventato il territorio simbolo dello scontro tra l'amministrazione comunale di Andrea Romizi e l'opposizione guidata dal Pd e Ps. Non passa giorno che Collestrada, dopo la guerra sulla gestione dei servizi per l'infanzia, venga nominata o tirata in ballo per i vari aspetti della gestione della macchina comunale. Stavolta è bastata una pratica urbanistica a far saltare il tappo:  

"Con quella pratica urbanistica, riguardante l’abitato di Collestrada, si vuole aumentare considerevolmente le volumetrie abitative" hanno scritto Mirabassi, Mori, Bistocchi e Borghesi del Pd e il capogruppo socialista Arcudi "E' incomprensibile come non ci sia coerenza nelle politiche del centro destra: da un lato si attivano interventi urbanistici importanti nell’area di Collestrada e dall’altro invece si vanno a  ridurre i servizi fondamentali per i cittadini chiudendo l’asilo La Magnolia". L'asilo è diventato dopo la denuncia del comitato dei genitori di Collestrada la madre di tutte le battaglie tra maggioranza e opposizione. La priorità per il centrosinistra non sono case e opere viarie  ma è la scuola, anzi l'asilo. Punto e basta.

 "L’area, in realtà, avrebbe bisogno di ben altri interventi oltre a quelli viari. È necessario intervenire soprattutto sulle scuole a causa della grave situazione che si è creata recentemente in relazione alla chiusura dell’asilo di Collestrada. Quindi da un punto di vista delle scelte politiche i quell’area sicuramente l’emergenza ad oggi non è la viabilità del comparto ma la ristrutturazione della scuola per garantirne la riapertura a settembre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collestrada, l'opposizione contro la Giunta: "Non servono più case e più viabilità, qui serve solo l'asilo"
PerugiaToday è in caricamento