menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricci tenta la scalata nazionale: l'8 ottobre il lancio del movimento

L'ex sindaco Ricci e attuale portavoce del centrodestra al consiglio regionale dell'Umbria ha deciso di fare il grande passo. Tutto pronto per lanciare il suo modello civico anti-sinistra nel resto del Paese

L'ex sindaco Ricci e attuale portavoce del centrodestra al consiglio regionale dell'Umbria ha deciso di fare il grande passo. Il lancio di un movimento civico nazionale - sull'esperienza di quello umbro che alle ultime regionali ha sfiorato il 14% - è stato annunciato ufficialmente: prima tappa, con tanto di nuovo simbolo, l'8 ottobre a Siena. Una sorta di anteprima politica dato che il lancio ufficiale con tanto di referenti nelle varie regioni del Paese avverrà a Roma a novembre. Il movimento civico nazionale di Ricci parteciperà alle prossime comunali del 2016 e del 2017. 

L'obiettivo è costruire una esperienza di formazione politico culturale per coinvolgere in politica persone e giovani da inserire nelle istituzioni comunali (in Umbria nel 2016/17 e 2019 ci sarà il rinnovo in quasi tutte le amministrazioni comunali) con l'obiettivo del "bene comune".

Claudio Ricci ha sottolinea che, dopo oltre venti anni di esperienza politico istituzionale, "è arrivato il momento di contribuire dall'Umbria ad un nuovo "Dialogo per l'Italia"- titolo del nuovo libro dell'ex sindaco - per costruire un reale sviluppo socio economico; l'obiettivo è mettere a disposizione l'immagine politica, e l'esperienza maturata, per far crescere un gruppo di persone in grado di consolidare e sviluppare il movimento civico nonché un reale cambiamento in Umbria e nel nostro paese (a partire dalla rimessa in luce della nostra identità storico culturale ed etico morale)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento