Elezioni comunali, la civica LIberi Tutti candida a sindaco un 30enne di ferro: tocca ad Enea Paladino

Dall'ultima assemblea popolare del movimento "Civica Libera Tutti" è emersa la scelta del candidato a sindaco per l'area  di centrodestra Enea Paladino, 30 anni, laureato in Giurisprudenza a Perugia e con Master alla Bocconi, una vita in politica dai banchi del Liceo Classico di Città di Castello come rappresentante degli studenti e poi all'università come Consigliere degli Studenti nell'Ateneo di Perugia , è stato consigliere comunale del Comune di Citerna per 10 anni e consigliere provinciale di Perugia per 5 anni. Intorno alla sua candidatura si sono unite le formazioni che vogliono un vero cambiamento nel Comune di Citerna e si sono espresse con un voto popolare all'unanimità scegliendolo come candidato a Sindaco.

"Ci presentiamo per governare in maniera radicalmente diversa il nostro Comune, per questo abbiamo deciso di condividere con la popolazione tutte le nostre scelte, a differenza degli altri che stanno decidendo tutto nelle segrete stanze del potere o dei partiti. Il fallimento politico dell'attuale amministrazione è sotto gli occhi di tutti, tasse aumentate e servizi diminuiti, degrado, insicurezza, disoccupazione, nessun dialogo con la popolazione, per non parlare delle promesse elettorali puntualmente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua il candidato a sindaco" per me è  un onore immenso guidare questo movimento che è veramente civico, presto presenteremo tutta la squadra che si candiderà al mio fianco ed il programma. Abbiamo ben in mente quale sarà la strada da percorrere e gli obiettivi da raggiungere, abbiamo creato un gruppo di persone nuove, competenti e con una grande voglia di fare e lo faremo con onestà e trasparenza." 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento