Nomine Cgil Umbria, ecco chi sarà a capo del sindacato delle “nuove identità del lavoro”

Succederà alla guida di Nidil a Patrizia Venturini, alla quale è andato il ringraziamento dell’organizzazione per il lavoro svolto, che ha consentito negli ultimi anni una notevole crescita della categoria

Massimo Fraolo è il nuovo segretario generale del Nidil Cgil di Perugia, il sindacato delle “nuove identità del lavoro”, che organizza lavoratrici e lavoratori atipici, precari, somministrati, etc. Fraolo, è stato eletto all’unanimità dal direttivo della categoria riunito ieri, 19 febbraio, alla sala Sant’Anna di Perugia. Succederà alla guida di Nidil a Patrizia Venturini, alla quale è andato il ringraziamento dell’organizzazione per il lavoro svolto, che ha consentito negli ultimi anni una notevole crescita della categoria.

“A livello personale è una soddisfazione e una novità – commenta Fraolo - Ovviamente anche una responsabilità. Ringrazio la Cgil di Perugia per la fiducia, Filippo Ciavaglia in particolare e Patrizia Venturini per lo straordinario lavoro di questi due anni. Sono in Nidil da quattro anni e ho imparato a conoscere la realtà eterogenea dei lavoratori precari. È paradossale che proprio loro, che sono spesso fuori dal sistema delle tutele, siano costretti ad abbassare le proprie pretese e aspirazioni per mantenere o trovare un lavoro anche di brevissima durata. Nidil si rivolge a loro anche offrendo servizi e informazioni, (attraverso il Sol) sui contratti, oltre alle forme di tutela possibili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento