menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uffici della Cesap chiudono a Perugia: "Lavoratori trasferiti e disservizi per utenti"

La decisione è stata presa da Umbria Energy. Quest'ultima ha, infatti, acquistato nei mesi scorsi la storica società che si occupa della vendita di gas nel territorio umbro

La sede di Cesap Spa chiudi i battenti a Perugia. La decisione è stata presa da Umbria Energy. Quest'ultima ha, infatti, acquistato nei mesi scorsi la storica società che si occupa della vendita di gas nel territorio umbro, servendo più di 10mila utenti nel solo perugino. Una decisione che ha però provocato non pochi malcontenti, in particolare modo da parte dei lavoratori che si sono visti trasferire nella sede ternana da una giorno all'altro.

Un cambiamento non da poco, sia in termini di costi che di viaggio, se si calcola che per raggiungere Terni, con le attuali condizioni della “Centrale Umbra”, interrotta a Massa Martana, ci vuole minimo un'ora e trenta. Ad alzare la voce è questa il consigliere comunale del Pd Mencaroni che ha chiesto un immediato intervento del sindaco Andrea Romizi.

Il consigliere chiede così al Primo cittadno di attivarsi per “l’apertura di un tavolo di concertazione con gli azionisti di Umbria Energy (ASM Terni e ACEA energia) affinché la situazione della società venga monitorata e gestita al meglio sia per i dipendenti precedentemente assegnati alla sede di Perugia e residenti nel nostro territorio, sia per i perugini che hanno tuttora in essere un contratto di fornitura, per evitare un forte depauperamento del nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento