Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Centrosinistra, prove di laboratorio politico per le prossime elezioni in Umbria

Azione si sfila, costituito il coordinamento per il manifesto dei valori. Chi c'è

"Non è un cartello elettorale". Il centrosinistra vara il 'laboratorio politico' per le prossime elezioni in Umbria. L’obiettivo, recita la nota, "è quello di creare un laboratorio politico in cui far crescere un proposta alternativa alle destre, in grado di dare risposte concrete e convincenti alla società umbra, più ricco e dinamico rispetto al passato,  in grado di affermare valori, diritti e principi comuni, a partire dalla quelli sostenibilità sociale, ambientale ed economica". 

Detto in altro modo: Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, PSI, Articolo 1, Sinistra Italiana, Italia Viva, Europa Verde, Radicali, Sinistra per l’Umbria, Civici X, Bene Comune e Democrazia Solidale si sono incontrati nella Sala del Consiglio della Provincia di Perugia. Ovvero "un laboratorio politico ampio e plurale in cui la coalizione di centrosinistra punta a rinnovarsi anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali". 

E ci sono già due 'livelli organizzativi' del laboratorio politico: "Uno -spiega la nota diramata dal Pd - avrà il compito di elaborare il manifesto dei valori su cui poggeranno le  future alleanze oltre che la  definizione dei nuovi programmi di governo, e l’altro che prenderà in esame, già nei prossimi giorni, le singole realtà comunali in cui si tornerà al voto nel prossimo autunno". 

Ma Azione si smarca. Il coordinamento regionale del partito di Calenda spiega che "Azione sta già lavorando in Umbria ad un progetto politico pragmatico, antisovranista, fondato su una prospettiva che metta al centro temi e contenuti per il territorio e per le città che saranno chiamate al voto nel prossimo autunno". E quindi "Pur rimarcando dunque la non pregiudizialità a confronti locali con tutte le forze politiche e civiche regionali, il coordinamento ha valutato non opportuno partecipare a tale riunione di coalizione. Ad oggi Azione non può necessariamente farne parte, stante l’assenza di un preliminare confronto, su base regionale, di temi e contenuti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrosinistra, prove di laboratorio politico per le prossime elezioni in Umbria

PerugiaToday è in caricamento