rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Centrodestra e centrosinistra uniti nel ricordo di Sassoli: "sarà intitolata a lui la Biblioteca dove è conservata la prima bandiera della Pace"

La maggioranza di centrodestra ha votato insieme all'oppposizione sulla proposta del centrosinistra di “Intitolazione della sala della biblioteca di San Matteo degli Armeni a David Sassoli”, il noto giornalista ed ex presidente del parlamento prematuramente scomparso nel gennaio di quest’anno’. Sassoli, secondo i proponenti, ha svolto il suo mandato da eurodeputato a partire dal 2009, non facendo mancare il proprio appoggio e impegno per la città di Perugia e per il Centro. 

Fortemente legato alla sua circoscrizione elettorale, ha sempre mantenuto un rapporto aperto e uno scambio costante di idee e collaborazione con le Istituzioni locali e con il territorio di appartenenza. Anche durante l’ultima campagna elettorale per le elezioni europee nel 2019 ha confermato il suo stretto legame con l’Umbria e, in particolar modo, con Perugia. L’eurodeputata Camilla Laureti, candidata nella circoscrizione del Centro Italia, nel gennaio 2022 è subentrata a David Sassoli al Parlamento europeo e si è spesa, fin da subito, in azioni volte a ricordare la figura dell’ex presidente del Parlamento, soprattutto nella propria circoscrizione elettorale, confermando così anche il forte legame intercorso nel tempo tra lo stesso Sassoli e Perugia.

"La città di Perugia, da sempre identificata come una città di pace per i valori e gli ideali costituzionali che ha saputo incarnare nel tempo, potrebbe dedicare una importante, come quella della biblioteca di San Matteo degli Armeni, dove è esposta la bandiera della pace di Aldo Capitini utilizzata nella prima marcia PerugiAssisi, a David Sassoli. Tale riconoscimento appare particolarmente coerente per una città, come Perugia, che si è sempre distinta per la forte connotazione europea e internazionale; questo riconoscimento  andrebbe a rafforzare il nostro legame con le massime Istituzioni europee". 

Con voto unanime il  Consiglio comunale ha impegnato il sindaco, la giunta e il Consiglio comunale ad intitolare la sala interna alla biblioteca di San Matteo degli Armeni a David Sassoli, apponendo una targa a sua perpetua memoria.

Il capogruppo di Forza Italia Giacomo Cagnoli ha confermato la condivisione da parte di tutta la maggioranza dell’atto, "perché si tratta di un’iniziativa encomiabile in ricordo di una persona come Sassoli, molto apprezzata bypartisan, che ha dato lustro a livello internazionale all’Italia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrodestra e centrosinistra uniti nel ricordo di Sassoli: "sarà intitolata a lui la Biblioteca dove è conservata la prima bandiera della Pace"

PerugiaToday è in caricamento