rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Politica

Manifestazione anti-criminalitá di Casapound, Cgil e Anpi: "No ai fascisti"

Messaggio chiaro e diretto a Prefetto e Questore:"Non autorizzare manifestazione"

Prevedibile. La notizia pubblicata da Perugiatoday.it sul giorno del corteo anticriminalitá e antidegrado a Perugia fortemente voluto da Casapaund movimento di destra e da sempre nazionalista, ha subito fatto arrabbiare e di molto la sinistra. Per ora la Cgil e l'Anpi  sono scesi in campo e chiedono il blocco della manifestazione a Ponte San Giovanni. Messaggio per il Questore e il Prefetto a non autorizzare. PERCHÉ? Ecco il testo integrale di Cgil e Anpi. Come sempre lasciamo al lettore le conclusioni. Buona Lettura

○○○○○○

Perugia è città di pace, Perugia è città dell’accoglienza, Perugia è, oggi come ieri, fieramente, città antifascista. Per questo come Cgil e Anpi, insieme a tutte le altre realtà associative che si riconoscono nei valori della Costituzione, riteniamo inaccettabile che i nuovi fascisti di Casa Pound sfilino e manifestino per le vie della nostra città. Sarebbe un fatto grave, tanto più alla luce dei recenti episodi di violenza neofascista che si sono verificati in diverse zone del Paese, da ultimo l’aggressione di un dirigente della Fiom Cgil a Forlì. S

Siamo pertanto a chiedere alle autorità competenti di non autorizzare la sfilata neofascista promossa nel quartiere di Ponte San Giovanni per sabato 16 dicembre. In caso contrario saremo pronti a difendere i nostri quartieri da chi vuole sporcarli con l’odio, l’intolleranza e la paura del diverso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione anti-criminalitá di Casapound, Cgil e Anpi: "No ai fascisti"

PerugiaToday è in caricamento