"Delusione" "Rammarico" e mezza riga su Renzi candidato in Umbria: la nota Pd di Perugia è da mezzo bicchiere vuoto

Il Pd perugino ribadisce che avrebbe voluto altri candidati con altre caratteristiche. Giura massimo impegno ma sul segretario candidato in Umbria una mezza riga

Il bicchiere è mezzo vuoto in fatto di candidature per la segreteria del Pd di Perugia anche se, nell'analisi data ai media, si cerca di ribadire che daranno pieno sostegno a tutti i candidati e che bisogna tornare a lavorare a testa bassa per fare bene il 4 marzo e riconquistare poi un anno e mezzo dopo Perugia. Ma il bicchiere è mezzo vuoto almeno per il segretario Polinori e per una piccola parte della segreteria. Si parla di delusione e si conferma la scelta - che aveva provocato una sollevazione - del tandem perugino Bocci-Cardinali direttamente bocciato dal segretario Matteo Renzi. Poche parole verso il segretario regionale Leonelli - il candidato che non era stato richiesto - che ricambia però dall'alto lo stesso trattamento mentre si prepara a giocare in prima persona la battaglia del collegio Perugia 1 alla camera. "Rimane, purtroppo, la delusione nel constatare come i nostri auspici di una pattuglia parlamentare perugina potenziata e plurale non abbiano trovato riscontro nello schema predisposto dal nazionale": si legge nella nota.

E ancora. "Infine vogliamo ribadire la nostra gratitudine verso i parlamentari cittadini uscenti, Valeria Cardinali e Giampiero Bocci, di cui avevamo chiesto la riconferma, per il loro proficuo lavoro di questi anni. Per l’ On. Gianpiero Bocci, candidato in altro collegio in cui ha forte radicamento, l’auspicio è quello di continuare a dare un contributo importante, mentre per la Sen. Valeria Cardinali resta il profondo rammarico che una risorsa importante del Partito non abbia trovato una giusta collocazione essendosi spesa con passione, competenza e impegno per Perugia e per la Regione che l’ha eletta". Amarezza, rammarico e amarcord: il bicchiere è decisamente mezzo pieno.

Bisogna scendere di molte righe della nota del Pd del segretario-professore per arrivare alla candidatura in Umbria di Matteo Renzi, il segretario nazionale, che certamente porterà in dote qualche punto di percentuale di più alla causa dei democratici umbri. Si legge: "Siamo onorati di ospitare nella nostra Regione la candidatura del Segretario Matteo Renzi e siamo altresì lieti che il Segretario Regionale Giacomo Leonelli abbia raccolto le sollecitazioni del Pd di Perugia, mettendosi a disposizione per questa tornata elettorale. A lui e ad Emanuela Mori che insieme rappresenteranno la città di Perugia va tutto il nostro ringraziamento e supporto". Mezza riga per il segretario nazionale non male... 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento