Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Regione, tutti uniti per la candidatura all'Unesco del Trasimeno, la Cascata delle Marmore e la Piana di Castelluccio

In secondo commissione decisa la strategia: dossier unico per tentare la scalata attraverso la Regione dell'Umbria

Il Lago Trasimeno, la Cascata delle Marmore e la Piana di Castelluccio di Norcia, simboli dell'Umbria, verso la richiesta ufficiale unitaria di candidatura al Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Un piccolo passo in avanti è stato fatto in secondo commissione regionale dove la proposta del consigliere Bianconi è stata apprezzati da tutti i gruppi ed è stato deciso, dunque, di lavorare in maniera unitaria per presentare un dossier unico da sottoporre poi al consiglio regionale per avere il via libera alla presentazione. 

Il loro inserimento all’interno della Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco contribuirebbe non soltanto a tutelare l’integrità di tali patrimoni naturalistici-paesaggistici, ma, attraverso la loro valorizzazione, favorirebbe uno sviluppo locale più consapevole, oltre a rafforzare ulteriormente in tutto il mondo l’immagine positiva del brand ‘Umbria’ e di conseguenza di tutte le sue produzioni di beni e servizi. 

Favorevoli alla proposta unitaria anche o sindaci di Castiglione del Lago, Terni, Norcia e rappresentanti delle associazioni di categoria legate al settore turistico: “è una positiva opportunità di sviluppo per tutta l’Umbria e per il sistema turistico regionale”. Negli interventi sono state anche evidenziate le difficoltà da affrontare: Terni ha già avviato una analoga procedura che però è ferma dal 2015 e indicare tre siti non omogenei e distanti tra loro potrebbe rappresentare un ostacolo al riconoscimento Unesco. Infine è stato sottolineato che l’impegno non riguarda solo l’ottenimento del riconoscimento da parte dell’Unesco ma anche il suo mantenimento.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, tutti uniti per la candidatura all'Unesco del Trasimeno, la Cascata delle Marmore e la Piana di Castelluccio
PerugiaToday è in caricamento