menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La ricostruzione è ferma, l'economia pure ma il Governo richiede la busta pesante... subito

A sollevare la questione la Lega Umbria con i suoi candidati Luca Briziarelli, Donatella Tesei, Riccardo Augusto Marchetti e Virginio Caparvi: "L'ennesimo regalo del Pd agli umbri"

"Prima che le camere si sciogliessero, il Pd ha lasciato un altro bel regalo alle popolazioni terremotate dell’Italia e nello specifico dell’Umbria: la completa restituzione della “busta pesante” a nemmeno un anno e mezzo dal sisma e in sole 24 rate". A sollevare la questione la Lega Umbria con i suoi candidati Luca Briziarelli, Donatella Tesei, Riccardo Augusto Marchetti e Virginio Caparvi per il quale: “Continuano le vessazione del Governo nei confronti dei più deboli e dei terremotati chiamati, dal Maggio prossimo,  a risarcire il 100% dell’importo della così detta “busta pesante” ossia la sospensione temporanea del pagamento delle tasse, mutui compresi, per i 138 comuni presenti nel cratere. L’ennesima presa in giro da parte del Pd, nei confronti degli italiani e degli
umbri chiamati a restituire importi anche notevoli, quando ancora vivono in un evidente stato di emergenza".

La restituzione avviene in un momento in cui tra l'altro negozi e attività non sono completamente ri-attivata, la ricostruzione no è partita e le macerie sono ancora in strada. Il 23 Febbraio, presso il‌ Ristorante dei Cacciatori Biselli di Norcia, alle ore 18,30 la Lega per l’ennesima volta in questo anno e mezzo, incontrerà le popolazioni della Valnerina per una nuova strategia per le popolazioni terremote. "Sarà l’occasione giusta per impegnarci personalmente di fronte a loro: una volta al Governo,  la Lega interverrà sulle modalità della “busta pesante” allungandone i tempi e diminuendo la percentuale dell’importo da restituire. E’ stato già fatto una volta, lo replicheremo dal 4 Marzo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento