Il blog di Franco Parlavecchio | Europa odio e amore, baci e schiaffi, urla e bisbigli

Il problema non è solo attuale, la nostra crisi economica e di stabilità nasce da molto lontano

Europa odio e amore, baci e schiaffi, urla e bisbigli. In questo gioco estenuante di trattative nelle quali tutti sembrano aver vinto, il risultato migliore che abbiamo ottenuto in Europa non è la quantità di soldi che potremmo spendere nei prossimi mesi ma che i nostri investimenti saranno  decisi dagli altri. Come i genitori nei confronti dei propri figli adolescenti ed irrequieti, siamo risultati troppo immaturi; gestiti da un tutor, la nostra paghetta sarà completamente sotto controllo.

Abbiamo ottenuto un bel gruzzolo, una porzione a fondo perduto e la maggior parte da restituire con una caratteristica molto chiara, non sarà politicamente gratuita ma totalmente vincolata, una sorta di asservimento dovuto solo a colpe nostrane, come se avessimo perso un’altra guerra, un vero e proprio piano Marshall dedicato all’Italia. 

Il problema non è solo attuale, la nostra crisi economica e di stabilità nasce da molto lontano, il Coronavirus e la gestione molto discutibile con tanto di giullaresca propaganda (scuole chiuse e discoteche aperte), più adatta al ventennio che al nuovo millennio, ha prodotto i suoi effetti. D’altra parte se fossimo stati un Paese in salute non avremmo dovuto ricorrere ad un aiuto significativo.

Il nostro debito continuerà ad aumentare perché i prestiti andranno comunque restituiti. Ma questa rimane un’occasione, forse l’ultima, da non farci sfuggire per provare a ripartire. Ora la palla passa ai nostri decisori che iniziano già a dividersi su come dovranno essere gestiti i soldi che arriveranno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno capaci di produrre un piano credibile? Il colore dell’Europa potrà aiutare l'attuale Governo ma non farà sconti. Questo ristoro arriverà anche a condizione che non alzeremo più la voce, anche sul tema dell’immigrazione. Noi dobbiamo essere l’unica frontiera senza permetterci una normale redistribuzione su base solidale europea. E così i genitori che ci mettono in mano la paghetta stanno comprando il nostro silenzio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento