Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Bando della discordia a Deruta, Lega contro 5 Stelle: "Nel decreto Rilancio neanche un euro per la cultura"

I senatori Briziarelli e Borgonzoni: "Presentato un emendamento affinché le risorse previste per la cultura siano estese anche ai musei civici". Intanto si muove la Regione

Il Comune di Deruta cerca un direttore per il Museo regionale della ceramica e per la Pinacoteca comunale, con “esperienza pluriennale nell’organizzazione e gestione di strutture culturali pubbliche o private, preferibilmente di carattere museale, ovvero svolgimento di prestigiosi incarichi di coordinamento scientifico”, ma di fatto a costo zero.

Il bando prevede un incarico di affidamento per tre anni con il compito di “tutela e valorizzazione dei beni culturali”, gestione delle risorse umane, “attività di fundraising”, relazioni internazionali e buona conoscenza delle lingue italiana e inglese. Serve, insomma, un bel curriculum professionale e formativo. Secondo la senatrice del Movimento 5 stelle Margherita Corrado “il lavoro non retribuito – ha detto chiedendo il ritiro del bando – è volontariato e, se protratto nel tempo, diventa lavoro forzato, cioè sfruttamento. Non c’è ambito professionale in cui ciò non sia vero, neppure quello della cultura”.

Alla senatrice M5s hanno risposto i senatori della Lega Briziarelli e Borgonzoni: “Invece di alimentare sterili e inutili polemiche, il Movimento Cinque Stelle dovrebbe dimostrare lo stesso impegno per assicurare il futuro dei tanti musei civici diffusi nel nostro Paese”.

Facendo sponda al sindaco Toniaccini che ha parlato di casse comunali con le ragnatele, visti i mancati incassi di tasse comunali, imposte di soggiorno o sul commercio, e quindi nell’impossibilità di pagare un incarico a breve periodo, i due senatori ricordano il ruolo del Museo e della Pinacoteca “nella storia locale” e anche il ruolo turistico ed economico. Il sindaco di Deruta ha, peraltro, assicurato che quando sarà il momento il Comune tornerà ad assumere e pagare

“Forse la senatrice Corrado non sa, o peggio finge di non sapere, che il governo di cui fa parte, nulla ha disposto nel decreto ‘Rilancio’ in termini di finanziamenti per i musei civici - hanno detto Lucia Borgonzoni, già sottosegretario ai Beni Culturali e Luca Briziarelli - Anziché attaccare il bando, pressi il suo esecutivo perché si dimostri vicino fattivamente a chi tenta di difendere cultura e patrimonio. Anche per questo la Lega ha presentato un emendamento al Dl Rilancio, perché le risorse previste per la cultura siano estese anche ai musei civici”.

Il senatore Briziarelli, dopo essere stato a Deruta con i consiglieri regionali Francesca Peppucci e Valerio Mancini, ha annunciato che “saranno assunte anche a livello regionale dai nostri consiglieri in stretta collaborazione con l’assessore alla cultura, Paola Agabiti e la presidente Donatella Tesei” iniziative di sostegno e valorizzazione delle eccellenze umbre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando della discordia a Deruta, Lega contro 5 Stelle: "Nel decreto Rilancio neanche un euro per la cultura"

PerugiaToday è in caricamento