Politica

Ballottaggio, Margherita Scoccia: "Ancora false notizie con le gambe corte: mai offerto a Monni il ruolo di vicesindaco"

La candidata del centrodestra: "L'ennesima fake news di questa campagna elettorale"

"Posso affermare con assoluta certezza di non aver mai proposto al signor Massimo Monni un ruolo da vicesindaco nella mia giunta comunale". È quanto dichiara Margherita Scoccia dopo l'ultima giornata elettorale di Massimo Monni (che ha ottenuto 1,4% dei consensi dei perugini) che ha annunciato il suo voto per la Ferdinandi (sinistra) lui che era stato consigliere regionale e consigliere comunale con il centrodestra. Monni ha parlato dell'offerta allettante di un vice-sindaco a cui ha rinunciato facendo la scelta personale per la Ferdinandi. Scoccia ha smentito pesantemente parlando dell'ennessimo tentativo di fare campagna elettorale a colpi di false notizie: "Si tratta di una strategia comunicativa che si fonda su fake news, l’ennesima di questa campagna elettorale. Siamo comunque certi del fatto che gli elettori di quella lista sono liberi di scegliere e sappiamo, conoscendoli, che non voteranno certo per questa sinistra".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio, Margherita Scoccia: "Ancora false notizie con le gambe corte: mai offerto a Monni il ruolo di vicesindaco"
PerugiaToday è in caricamento