menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aquarius, Squarta: "Siamo invasi da una marea di clandestini, il blocco navale è giusto"

Il portavoce del centrodestra in consiglio regionale dell'Umbria: "Solo uno su quattro scappa dalla guerra"

Il messaggio lo affida a un post su Facebook. E, in senso lato, è quasi una risposta ai Frati di Assisi e al presidio dell'Udu in centro a Perugia per la vicenza dalla Aquarius e la decisione del Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, di chiudere i porti. 

Il portavoce del centrodestra in consiglio regionale, Marco Squarta, scrive così: "Solo uno su 4 dei profughi che arrivano vengono realmente dalla zone di guerra. Siamo invasi da una marea incontrollata di clandestini che girano per le nostre città non rispettando niente e nessuno".

Quindi, aggiunge: "Giusto il blocco navale". E ancora, con la stoccata virtuale a Macron: "Ai francesi che ritengono vomitevole la posizione dell’Italia sulle navi piene di profughi vorrei dire che invece a me fa vomitare il loro pollo con la marmellata". 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento