Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Incendio alla cartiera di Trevi, l'allarme dei 5 Stelle: "Ennesimo rogo in un deposito di rifiuti"

Il consigliere comunale Pergolari, quello regionale De Luca e la senatrice Pavanelli: "Monitorare la qualità dell'aria". Intanto i coloranti finiscono nelle acque del Clitunno

Mentre i vigili del fuoco sono ancora in azione sul posto con un ingente spiegamento di forze (arrivati anche il Poseidon e un elicottero) per domare l'incendio divampato oggi una cartiera di Trevi, scatta immediato l'allarme del Movimento 5 Stelle umbro. "In Umbria l’ennesimo episodio di un incendio che ha interessato un deposito di rifiuti, o meglio carta da macero, nella cartiera di Trevi. Accadimenti che, purtroppo, in Umbria continuano ad avvenire con frequenza e che dovrebbero allarmare sullo stato di gestione dei rifiuti”.

Lo dicono in una nota congiunta Daniele Pergolari (consigliere comunale di Trevi), Thomas De Luca consigliere regionale) e la senatrice Emma Pavanelli (commissione Ambiente): “Siamo in contatto con le forze dell’ordine preposte - concludono i portavoce del Movimento -, oltre che sull’andamento dei soccorsi, per monitorare la qualità dell’aria della zona con l’obiettivo di tutelare la salute dei cittadini”.

Oltre alla qualità dell'aria a preoccupare è anche il fiume Clitunno, le cui acque si sono nel frattempo tinte di un blu innaturale a causa della dispersione dei coloranti che erano presenti nella carta da macero andata a fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla cartiera di Trevi, l'allarme dei 5 Stelle: "Ennesimo rogo in un deposito di rifiuti"

PerugiaToday è in caricamento