rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Politica

Aggressione al carcere di Capanne, Fratelli d'Italia di Perugia: "Solidarietà agli agenti, il Governo Meloni potenzierà sicurezza"

Piena solidarietà da parte dei consiglieri di Fratelli d’Italia del Comune di Perugia all’agente della polizia penitenziaria vittima nella giornata di oggi di un’aggressione da parte di un detenuto psichiatrico. “Un episodio gravissimo” commentano “che sottolinea ancora di più quanto il Comune due anni fa, su impulso di un ordine del giorno a firma, tra gli altri, del consigliere FdI Riccardo Mencaglia, aveva richiesto al Governo nazionale e al Ministero competenti l'istituzione di una REMS - Residenza per l’esecuzione delle Misure di sicurezza - proprio per limitare la pericolosità di detenuti con problemi psichici - e l’invio di ulteriore personale”.

“Siamo sicuri che la recente visita presso il carcere di Capanne dei Sottosegretari alla Giustizia Delmastro e degli Interno Prisco abbia portato nell'agenda di Governo queste esigenze imprescindibili per tutta la Polizia penitenziaria del Capoluogo e dell'intera regione, cui va il nostro ringraziamento per il difficile lavoro che quotidianamente svolge”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione al carcere di Capanne, Fratelli d'Italia di Perugia: "Solidarietà agli agenti, il Governo Meloni potenzierà sicurezza"

PerugiaToday è in caricamento