Nomine & Poltrone - La Regione Umbria ha deciso: Maria Trani nuovo direttore generale dell'Adisu

La giunta Marini ha nominato Maria Trani, già Commissario straordinario, direttore generale dell'Adisu

La Regione Umbria ha deciso chi guiderà l'agenzia regionale per i diritto allo studio. La giunta Marini ha nominato Maria Trani, già Commissario straordinario, direttore generale dell'Adisu. Il direttore rimarrà in carica  per un periodo di cinque anni, rinnovabile una sola volta.

Ecco il perché è stata scelta lei, tra le candidature arrivate: “La dottoressa Trani – ha commentato l’assessore regionale  all’istruzione  Antonio  Bartolini - è in possesso delle qualifiche richieste per ricoprire l’incarico ed ha già dimostrato, anche in veste di Commissario straordinario di Adisu,  di possedere professionalità adeguate e competenze idonee al ruolo che è chiamata a svolgere. Al Direttore generale  – ha ricordato Bartolini – spetterà tra l’altro  di perseguire gli obiettivi individuati dalla Giunta regionale sulla base dei piani e dei programmi relativi alla piena applicazione del diritto allo studio universitario e di verificare i risultati nell’ambito della efficienza ed efficacia dei servizi offerti agli studenti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento