Showroom sanificati e distanziamento sociale: così riaprono le concessionarie

Acquistare un’auto da oggi sarà un’esperienza nuova e più digitale

L'emergenza COVID pare poco alla volta rientrare e diversi paletti cominciano a essere abbattuti. Dal 4 maggio è iniziata infatti la vera e propria ripresa del lavoro e dell'economia, con il via libera alla riapertura di alcune attività, tra le quali anche le concessionarie.

Ma le concessionarie sono pronte a garantire un accesso agli showroom in sicurezza e nel rispetto delle normative anti-COVID previste?

Ecco come si è organizzata Autocentri Giustozzi, che dal 1953, con i suoi showroom, è un punto di riferimento per i marchi Volkswagen, Audi, Škoda, e Centro Porsche ufficiale per la regione Umbria oltre ad un vasto parco usato Audi Prima scelta plus e DasWelt Auto.

I 50 giorni di chiusura forzata hanno permesso all’azienda di prepararsi al meglio in vista della riapertura di tutte le sue sedi di Perugia, Foligno e Terni, così da poter assicurare il servizio sempre impeccabile e puntuale a cui aveva abituato i propri clienti. A questi sarà sempre garantito il supporto di personale competente e in grado di mixare, a seconda delle esigenze personali, consulenza a distanza e disponibilità in sede.

All'interno degli showroom, infatti, alla sanificazione completa degli ambienti e delle vetture, sono state affiancate misure atte a garantire il rispetto del distanziamento sociale e l'utilizzo di DPI (dispositivi di protezione individuali) per la sicurezza di clienti e staff.

Si è deciso di attuare una vera e propria rivoluzione nella gestione del cliente e delle vetture, che porterà con sé anche una nuova e diversa esperienza d'acquisto e di vendita. A cominciare dalle visite al salone che avverranno in modo controllato. Una scelta che da un lato permette di evitare assembramenti nello showroom, dall'altro consente un servizio molto più personalizzato e dedicato al singolo o ai pochi clienti presenti in esso. Sono anche garantiti test drive e consegna delle vetture nel massimo rispetto della sicurezza e delle norme sanitarie. Il tutto nell'ottica di assicurare costantemente il distanziamento tra individui e la protezione di clienti e personale in sede. Ciò non toglie che, chi vorrà, potrà gestire tutto senza uscire di casa, grazie alla possibilità per i clienti di visitare anche solo virtualmente gli showroom e consultare direttamente sul sito l'intero stock di vetture, con prezzi di listino ed eventuali offerte in corso. Anche in questo caso è garantito il pieno supporto di consulenti professionisti attraverso una semplice videochiamata (Whatsapp o Facetime), con la quale poter dialogare ed essere guidati nella scelta dell'auto, sfruttando la possibilità di visionare in tempo reale ogni dettaglio della vettura e valutare eventuali formule d'acquisto personalizzate.

Insomma, Autocentri Giustozzi è pronta a viaggiare ancora con i suoi clienti, con la stessa professionalità, devozione e passione di sempre, assicurando però attenzioni tutte nuove e servizi innovativi adatti a questa fase transitoria dell'emergenza.

E voi? #ProntiPerRipartire?
Autocentri Giustozzi vi aspetta nelle sue sedi di Perugia, Foligno e Terni.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento