Riaprono le concessionarie tra misure di sicurezza e offerte imperdibili

Con l'inizio della fase due, le concessionarie si adeguano alle disposizioni governative in atto ma sempre con un occhio ai clienti

Pericolo passato? Non ancora, ma siamo sulla buona strada. Fine del lockdown e della chiusura forzata di aziende e negozi e via con la fase due, quella della ripartenza, quella della speranza per lavoratori e attività commerciali di vedere finalmente un ritorno alla normalità. Una normalità fatta anche di vita sulle strade, di spostamenti, di automobilisti al volante.

Già, perché tra le varie attività che hanno ripreso a pieno regime ci sono anche le concessionarie, che hanno approfittato del blocco di questi mesi per adeguare le proprie sedi alle disposizioni governative anti-COVID con tutte le misure necessarie a una rapida e pronta ripartenza in vista della fase due.

Satiri Auto è una di queste: la concessionaria multibrand FCA e Ford è ben affermata in tutta la provincia di Perugia e, quale punto di riferimento per gli automobilisti della zona, non si è fermata neanche durante il lockdown, assicurando, grazie all'utilizzo di mezzi digitali, una continua assistenza e consulenza al cliente e offrendo un'esperienza d'acquisto sicuramente nuova e diversa, ma sempre  soddisfacente.

La fase due ha visto, invece, la riapertura di tutti gli showroom di Satiri Auto, oggi pienamente operativi. E anche in questo caso qualcosa è necessariamente cambiato: sono state adottate misure a tutela della salute di staff e clienti, a cominciare dalle quotidiane sanificazioni degli ambienti espositivi e dalla dotazione in salone e alle postazioni di lavoro di tutti i DPI (dispositivi di protezione personali), quali gel igienizzante, guanti, mascherine e barriere di sicurezza in plexiglass. Sono tornati anche i test drive, ovviamente anch'essi effettuati in totale sicurezza, perché le vetture vengono sanificate al termine di ogni utilizzo.

All'interno dell'officina, poi, Satiri Auto ha alzato decisamente gli standard di sicurezza, provvedendo a igienizzare i veicoli all'arrivo e alla partenza e assicurando su ciascun veicolo coperture sterili a protezione delle parti più utilizzate nell'abitacolo, quali sedili, volante e leva del cambio. Garantire al cliente e ai propri dipendenti la sicurezza di non correre alcun rischio è, dunque, la prima regola del nuovo regime in concessionaria.

Un regime che regala anche qualche gradita sorpresa: Satiri Auto, comprendendo il periodo di difficoltà economica diffusa nella società del post-lockdown, ha deciso, infatti, di dare un pò di respiro ai propri clienti, offrendo la possibilità di pagare le nuove auto acquistate solo a partire dal 2021. L'offerta è valida su vetture legate a finanziamento proposte delle seguenti marche: Jeep, Fiat, Fiat Professional, Lancia e Abarth. Si consiglia, in ogni caso, di consultare i cataloghi online per verificare tutti i modelli disponibili o di recarsi in una delle sedi del gruppo.

Satiri Auto vi aspetta nei suoi showroom di:

–    Città di Castello (PG), Viale Romagna;
–    Perugia, Via Piccolpasso 119;
–    Ponte Felcino (PG), Via Val di Rocco 8;
–    Gubbio (PG), Via Beniamino Ubaldi;
–    Gualdo Tadino (PG), Via Flaminia Sud 221;
–    Trevi (PG), Via Popoli 47. S.S. Flaminia Km 147
 

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

Torna su
PerugiaToday è in caricamento