Menù stellato nell'intimità di casa: esperienza di lusso con un grande chef italiano solo per pochi perugini

Sapori unici che uniscono l’Italia: ecco l’esperienza che non capita di vivere tutti i giorni a Perugia e provincia

Cosa succede quando la maestria di una stella Michelin viene assaporata a casa? Si sente un’esplosione di sapori mai provati, come nei posti davvero “in”, ma si sprigionano emozioni irripetibili. È questa l’invidiabile esperienza che vivrà nei prossimi giorni una famiglia della provincia di Perugia: la tavola apparecchiata come nei migliori ristoranti stellati, la compagnia delle persone più care, camerieri in livrea a servire e piatti eccezionali, ideati da uno dei palati più raffinati e brillanti in circolazione nella Penisola: lo chef stellato Roberto Rossi.

Roberto Rossi-2

Il menù della cena esclusiva

  • Teste di funghi porcini arrosto ed erbette aromatiche
  • Zuppetta di Pasta Barilla (mezze maniche rigate n°84, penne rigate n°73 e farfalle n°265), patate e pecorino di fossa
  • Fusilli n°98 al pesto di sedano
  • Pollo ficatum, frutta, verdura e rafano fresco
  • Millefoglie crema di nocciole e rosmarino con croccante di mezze maniche rigate n°84 soffiate

L’invitante menù dello chef Roberto Rossi verrà cucinato, seguendo le sue ricette originali, dagli Chef di Academia Barilla, su un food truck attrezzato per l’occasione, che partirà dallo stabilimento Barilla per consegnare gli esclusivi premi previsti dal concorso estivo Insieme sotto il cielo d’Italia. 80 menù d’ispirazione regionale, con pietanze cucinate a vista, proprio sotto casa dei vincitori: materie prime di eccellente qualità, unite in modo unico dalla fantasia degli chef stellati.

Barilla_Foodtruck-2

Decisamente un’esperienza che non capita tutti i giorni, come conferma anche Carolina Matarazzi, studentessa di 22 anni di Gualdo Tadino (PG), una delle vincitrici del concorso.

È stata una bellissima notizia e mi sembra una bellissima iniziativa, con menù ricercato. Speriamo di trascorrere una bella serata accompagnata da buon cibo.”

Carolina Matarazzi si è aggiudicata l’ambita cena stellata scattando una foto della Rocca Flea, simbolo di Gualdo Tadino, illuminata dal sole e dall’azzurro cielo di luglio e accostandole, come previsto dal concorso, la nuova confezione color azzurro cielo di Pasta Barilla.

Barilla - intervista da integrare su Perugia-2

Mi stuzzicava l’idea di vincere una cena cucinata direttamente dagli chef della Barilla. Sono appassionata di fotografia e ho voluto provarci. Mi piaceva l’idea di mettere nella foto un po’ del mio paese.

Il programma della dinner experience Barilla

Il viaggio di Barilla e dei suoi chef attraverso il Bel Paese ha già fatto diverse tappe lungo la Penisola e non si fermerà a Perugia, perché questa esclusiva diner experience, prevede di toccare tutte le regioni italiane, arrivando a premiare tanti fortunati vincitori con le gustose cene firmate dai più importanti chef stellati d’Italia, liberi di interpretare le diverse tradizioni regionali con quel tocco che li ha fatti entrare di diritto nel firmamento della nostra cucina.

È questo il modo speciale con cui Barilla desidera avvicinarsi alle persone per celebrare la voglia di stare insieme e per rimanere tutti uniti sotto l’azzurro cielo d’Italia. Ed è con questa stessa filosofia che, evidentemente, la nostra vincitrice ci parla dei suoi invitati alla prestigiosa cena.

Ho avvertito subito i miei familiari. Alla cena ho invitato i miei genitori, il mio ragazzo e le mie sorelle con i rispettivi compagni, perché sono le persone a me più vicine.

Ma per dare a tutti la possibilità di assaporare capolavori di gusto, ci consegna un ricettario firmato anch’esso da grandi chef stellati, con 13 ricette dedicate ovviamente alla pasta, e portando così, letteralmente, nelle nostre case e sulle nostre tavole il gusto di una Pasta Barilla che oggi è ancora più buona, più corposa e fatta con grano al 100% italiano. Un grano selezionato solo tra grani duri pregiati delle diverse regioni d’Italia, grazie alla collaborazione con partner agricoli virtuosi in termini di sostenibilità delle colture e di sicurezza alimentare.

Ora non resta che sfogliare il ricettario, scegliere il migliore formato di pasta, il perfetto sugo d’accompagnamento e la giusta compagnia con cui condividere un’ottima cena da gustare sotto un firmamento di stelle Michelin.

E voi? Per gustare tutti i giorni una cena esclusiva e originale ci vuole veramente poco: sfogliate il ricettario Barilla con le ricette dedicate alla pasta, scegliete quella che più stuzzica i vostri sensi e mettetevi ai fornelli. A quel punto servirà solo una tavola imbandita che accolga amici e parenti per poter vivere la più bella delle esperienze: il piacere di stare insieme, condividendo profumi e sapori di casa.

Insomma, la pasta Barilla unisce tutti, da Nord a Sud, sotto l’azzurro cielo d’Italia continuando a dare grandi soddisfazioni agli italiani.

Mappa-tour-Azzurro-Barilla-foodtruck-2

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Nuovo Superstore Conad a Perugia: 54 assunzioni, oltre 3mila metri quadri e più bar e Pet Store

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, 10 classi su 12 in quarantena alla XX Giugno e 13 maestre su 21 positive o in isolamento

Torna su
PerugiaToday è in caricamento