Perugia, dopo il car-sharing, perché non attivare il van-sharing?

A Roma e Firenze è già realtà il servizio di noleggio condiviso di un mezzo da lavoro che facilita la vita a piccoli imprenditori, liberi professionisti e cittadini. Ecco come funziona

Dopo l’arrivo a Perugia del servizio di car-sharing elettrico Popmove.com, perché non attendere anche il van sharing? Si tratta del parallelo servizio di condivisione a noleggio di veicoli commerciali ed è un progetto targato Nissan e-Van Sharing, già in auge a Roma e Firenze.

Il servizio è stato ideato per il trasporto e la consegna di merci in città; nelle città pilota è disponibile 24 ore al giorno per 7 giorni la settimana. Si tratta di un servizio rivolto a piccoli imprenditori, liberi professionisti e cittadini grazie al quale è possibile affittare il mezzo commerciale elettrico E-NV200 per il tempo necessario al trasporto e alla consegna delle merci. Trattandosi di mezzi 100% elettrici, potrebbero beneficiare anche a Perugia delle agevolazioni per la circolazione nelle ZTL del centro storico. 

Il sistema di prenotazione e noleggio è del tutto simile a quello del car sharing. Nelle città in cui è già attivo, basta registrarsi ad un portale internet per prenotare il proprio mezzo da lavoro.

La flotta del progetto e-Van Sharing conta sul Nissan e-NV200, furgone elettrico dotato di batteria da 40 kWh (con autonomia dai 200 ai 300 km) mezzo con una capacità di carico utile pari a 4,2 m³, che permette di trasportare fino a due europallet (pancali) o un carico di un peso fino a 742 kg.

Perché non portarlo anche a Perugia?

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento