Kia, Ceed e XCeed ora anche ibride plug-in

Fino a 60 Km di autonomia a zero emissioni per le medie di successo della Casa coreana, arrivano in Italia a fine giugno

Le motorizzazioni ibride plug-in rappresentano in questo momento la migliore soluzione per conciliare percorrenze elevate, grazie al tradizionale motore termico, e mobilità a zero emissioni con la sola propulsione elettrica. L’auto infatti può essere ricaricata da una presa elettrica, casalinga o colonnina stradale, immagazzinando l’energia necessaria per il motore elettrico che, oltre a garantire percorrenze adeguate, aiuta il motre termico nelle fasi di accelerazione diminuendo di fatto consumi ed emissioni nocive. Una soluzione ideale per chi deve spostarsi nei centri cittadini senza inquinare ma che al tempo stesso permette di effettuare spostamenti a lungo raggio in tutta tranquillità. 

Fino a 60 Km solo in elettrico

Molte le Case che stanno procedendo in questa direzione tra cui la coreana Kia che ha appena annunciato l’arrivo sul mercato delle varianti Plug-in Hybrid nella gamma Kia XCeed e CEED Sportswagon. 
Le nuove ibride plug-in offrono un'alternativa ai modelli tradizionali dotati di solo motore benzina o diesel, con la possibilità di poter percorrere diversi chilometri in modalità esclusivamente elettrica. Il nuovo gruppo propulsore Plug-In si compone di un pacco batteria ai polimeri di litio da 8,9 kWh, un motore elettrico da 44,5 kW e un efficiente motore GDI (a iniezione diretta) a quattro cilindri "Kappa" da 1,6 litri. La potenza totale erogata è di 141 cavalli e consentono a Ceed Sportswagon di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi e a Kia XCeed in 11,0 secondi. Ceed Sportswagon è in grado di percorrere fino a 60 chilometri con l’energia elettrica a zero emissioni (ciclo combinato NEDC), mentre XCeed è in grado di percorrere fino a 58 chilometri (ciclo combinato NEDC). Questa autonomia consente a molti automobilisti di percorrere la maggior parte dei loro spostamenti quotidiani in modalità esclusivamente elettrica.

Un cambio automatico efficiente

Il gruppo propulsore Plug-In è abbinato a una trasmissione a doppia frizione a 6 marce (6DCT), garantendo così una guida più piacevole rispetto ad altri veicoli ibridi dotati di trasmissioni elettroniche a variazione continua (e-CVT). Uno dei punti di forza rispetto agli ibridi dotati di e-CVT è nell’efficienza del rapporto di potenza, dove il DCT risulta più performante e piacevole durante la guida.  Il cambio a doppia frizione 6DCT di Kia consente il trasferimento completo della potenza del motore termico e del motore elettrico in parallelo attraverso la trasmissione, minimizzando le perdite di potenza. Il recupero di energia consente ai nuovi modelli ibridi plug-in di raccogliere energia cinetica e ricaricare i loro pacchi batteria mentre si procede per inerzia o in frenata, migliorando ulteriormente l'efficienza complessiva della catena cinematica. La produzione dei nuovi ibridi Plug-In Kia XCeed e Ceed Sportswagon è iniziata nel primo trimestre del 2020. Le consegne dei nuovi modelli ibridi Plug-In, anche in Italia inizieranno nel secondo trimestre del 2020. Entrambi i modelli sono coperti dalla garanzia Kia di 7 anni 150.000 km. Per saperne di più sulla gamma ibrida plug-in di Kia: www.centralcar.it, oppure www.romeoauto.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona Rossa, da oggi vietato andare a trovare amici e parenti e confini regionali blindati: ecco le eccezioni per spostarsi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 febbraio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 febbraio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 febbraio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 febbraio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 febbraio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento