Volvo V60 Cross Country, la station tuttofare

Abbiamo provato la familiare svedese che è davvero una grande stradista, ma si muove con agilità anche in fuoristrada grazie alla trazione integrale.

Si chiama Cross Country la variante off road della station wagon Volvo V60. L’auto  si distingue per un’altezza da terra di 75 mm maggiore rispetto alla V60 normale, ottenuta grazie allo speciale telaio Cross Country e a un sistema di sospensioni che potenzia le doti fuoristradistiche della vettura. La trazione integrale è inclusa nella dotazione standard della nuova V60 Cross Country, così come lo sono il sistema Hill Descent Control, in grado di regolare la velocità quando si affronta una discesa ripida, il dispositivo elettronico di controllo della stabilità Electronic Stability Control, il Corner Traction Control per un maggiore controllo della stabilità in curva e la speciale modalità di guida OffRoad. Ovviamente anche la Cross Country offre tutti i più avanzati sistemi di sicurezza attiva e passiva della Casa svedese come Il premiatissimo sistema City Safety con frenata automatica di Volvo Cars è fornito di serie e aiuta il conducente a evitare potenziali collisioni. È l’unico sistema oggi sul mercato che rileva la presenza di pedoni, ciclisti e animali di grandi dimensioni. Il dispositivo Pilot Assist offre al guidatore un supporto alla sterzata, all’accelerazione e alla frenata sulle strade con segnaletica orizzontale ben marcata e a velocità fino a 130km/h. Il dispositivo opzionale Cross Traffic Alert con frenata automatica segnala l’eventuale traffico in attraversamento e contribuisce ad aumentare ulteriormente la sicurezza della vettura. Queste e altre consolidate tecnologie di sicurezza fanno della nuova V60 Cross Country una delle vetture più sicure in assoluto su strada. Pur essendo un’eccellente auto da strada, con consumi decisamente contenuti,  la Cross Country si distingue per le elevate capacità fuoristradistiche che consentono a questa station wagon di affrontare in tutta sicurezza percorsi particolarmente accidentati, evidenziando inaspettate caratteristiche di trazione. La station di Volvo si muove con agilità anche sui terreni più accidentati, dove la trazione integrale fa egregiamente il suo dovere. La nuova V60 Cross Country è disponibile  con propulsore T5 benzina da 250 Cv e con motore D4 diesel da 190 Cv, certamente il più adatto ad una guida in fuoristrada grazie ad una coppia disponibile ai regimi più bassi.  Entrambe le motorizzazioni sono abbinate  a una trasmissione AWD (All wheel drive). Il listino? certamente importante per un’auto così ricca di soluzioni tecniche d’avangarda che la pongono in cima alla classifica delle vetture più sicure. Si parte da 50.700 euro (53.550 euro per la diesel) ma può essere acquistata anche con l’abbonamento “Care by Volvo”, con comode rate all inclusive.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento