Umbria sotto lo zero con temperature fino a -10: allarme gelo sulle strade

La mappa dei comuni in cui si sono registrate le minime più basse e le previsioni per i prossimi giorni della settimana

Umbria 'sotto zero' dopo l'Epifania, con i termometri che hanno registrato temperature 'polari' in diverse città della regione. E se a Perugia in questa mattina del 7 gennaio si è arrivati fino a -1,1 gradi e a Terni fino a -1,3, ancora più freddo ha fatto a Foligno (-5), Gubbio (-4,2), Città di Castello (-5,2), Spoleto (-2,3), Todi (-2,2), Norcia (-6,7) e Orvieto (-0,2). La temperatura minima in assoluto è stata però quella registrata a Cascia (-10,8 gradi) mentre nel ternano la località più fredda è stata Piediluco (-5,5 gradi). 

LE PREVISIONI DEI PROSISMI GIORNI - Secondo le previsioni di Umbria Meteo "le forti gelate in pianura e nei fondovalle rischiano di creare pericoli anche al traffico stradale nelle prime ore del mattino anche se da oggi (7 gennaio) fino a domenica (12 gennaio) è previsto sull'Umbria cielo sereno o poco nuvoloso, con al massimo qualche temporaneo annuvolamento durante le prossime ore notturne, e la possibile formazione di nubi basse durante la notte tra venerdì 10 e sabato 11 gennaio".

E ancora: "Per il resto nebbie mattutine e gelate, specie nel fine settimana. Temperature in lieve aumento, specie le minime con venti deboli, inizialmente nord orientali, temporaneamente sud occidentali tra giovedì 9 e venerdì 10 gennaio, poi ancora deboli o temporaneamente moderati orientali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da lunedì 13 gennaio, "probabilmente per l’intera prossima settimana (e quindi fino almeno a domenica 19 gennaio) robusta circolazione anticiclonica sopra l’Europa centro orientale, insistente soprattutto sopra l’Italia dove sono previste anche deboli correnti orientali relativamente fredde. Per l’Italia ed in particolare per l’Umbria ciò significherà ancora prevalenza di sole e gelate notturne e mattutine con valori anche abbondantemente sotto lo zero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento