Emergenza caldo africano anche nel capoluogo umbro

Perugia, insieme a Torino, Bolzano e Brescia sono e saranno in questi giorni, tra le città che registreranno le temperature più alte d'Italia. La Protezione civile indica livello 2

L'intera penisola italiana è stretta dalla morsa del caldo africano con temperature, sopra la media, che superano anche i 35 gradi. Tra le città più calde ed afose c'è anche il capoluogo umbro Perugia. Proprio a partire da oggi l'arrivo delle correnti nord africane porterà a dei picchi di calore che supereranno i 35 gradi in Valpadana e sulle zone interne di Toscana e Lazio e Umbria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la Protezione Civile, queste quattro città sono a livello 2. Ciò vuole dire che le temperature elevate possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio, come bambini ed anziani. Per il comune perugino sono previsti almeno 33 gradi e le forze dell'ordine consigliano di non esporsi nelle ore più calde della giornata.

Anche nel resto d'Italia, nel corso della settimana, si farà sentire un caldo sopra la media, con massime che vanno oltre i 32-33 gradi anche sulle zone interne della Penisola e in Sardegna. Clima più mite, invece, sulle coste e sui settori adriatici e ionici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento